Montagna non è solo sinonimo di sci e di neve. L’Alpe di Siusi, il più grande alpeggio d’Europa, è già pronto ad accogliere tutti coloro che vorrano godere del fantastico panorama delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, e che non vede l’ora di poter sfruttare le verdi distese di prati in fiore e di svolgere le tantissime attività perfette per questo magnifico paesaggio.

L’Alpe di Siusi si configura per esempio come un immenso spazio adatto per la corsa. Uno dei luoghi perfetti per quest’attività è il Running Park Alpe di Siusi, 20 tracciati circolari ben bilanciati e segnalati con distanze e difficoltà differenti con una lunghezza totale pari a 180 km che sono un invito ad allenarsi, circondati dalle cime che nessun altro campo al mondo sarebbe in grado di offrire. Otto di questi si trovano infatti circondati da un magnifico panorama ad un’altitudine tra i 1.800 e 2.300 metri, mentre i restanti tra i 900 e i 1.100 metri, attorno ai paesi di Castelrotto, Siusi, Fiè ai piedi dello Sciliar e Tires al Catinaccio. Il Running Park offre ad ogni podista il suo percorso ideale ed è disponibile una guida per la corsa, allo scopo di informare riguardo a tracciato, lunghezza e grado di difficoltà. Inoltre è stato preparato un piccolo folder, con consigli pratici per coloro che corrono per la prima volta e ulteriori informazioni con un diario di allenamento.

Oltre agli amanti della corsa, tra quelli che brindano all’ombra dello Sciliar, del Catinaccio, del Sasso Lungo e del Sasso Piatto, ci sono senza dubbio i ciclisti. I 33 percorsi nel paradiso mountain bike Val Gardena e Alpe di Siusi rappresentano un’occasione unica per immergersi su due ruote nella natura delle Dolomiti scegliendo tra percorsi di difficoltà e lunghezza variabili. Il denominatore comune rimane un panorama ineguagliabile che avvolge e conquista non solo i professionisti ma anche le famiglie e chi alla soddisfazione sportiva non disdegna di unire quella del palato: il “Tour dei rifugi Alpe di Siusi” è un viaggio alla scoperta di baite e malghe che lungo il percorso offrono ottime pietanze altoatesine.

Anche le escursioni sono tra le attività preferite di chi ama visitare questi splendidi luoghi. Alpinisti, escursionisti e famiglie trovano nell’Alpe di Siusi e nei paesi di Castelrotto, Siusi, Fiè allo Sciliar e Tires al Catinaccio, panorami mozzafiato, incursioni nella cultura e nell’enogastronomia tradizionale, scoperte geologiche, viaggi nel tempo, nella storia e in un mondo leggendario. Chi ama farsi guidare alla scoperta della flora e della fauna, degli aspetti geologici e socio-culturali delle Dolomiti, delle particolarità di quest’area protetta, non può farsi sfuggire l’opportunità di partecipare alle escursioni guidate proposte al Parco Naturale dello Sciliar-Catinaccio ma anche chi predilige itinerari tematici, in solitaria o con esperti conoscitori del luogo, trova sull’Alpe di Siusi pane per i propri denti: tour notturni, gite tra i fiori e passeggiate in compagnia di una vera strega sono solo alcune delle opportunità che l’altopiano più grande d’Europa offre per conoscere meglio e da vicino la natura, respirare l’aria fresca e recuperare energie, nello scenario unico delle Dolomiti.

Tra le altre attività da poter praticare tra le Dolomiti spiccano anche l’arrampicata, il golf e l’equitazione. Chi, alla tranquilla scoperta dei sentieri e dei percorsi dalle pendenze non impossibili, preferisce un’escursione in quota, trova ad attenderlo mille possibili variazioni sul tema dell’arrampicata. La Punta Santner è un vero cult per il mondo degli alpinisti ma sia lo Sciliar che il Catinaccio sono in grado di accontentare tutti i gusti e tutti i livelli, senza mai perdere di vista la sicurezza. Dal rifugio “Alpe di Tires” parte la Ferrata Maximilian sulla quale si raggiunge la cima più alta dello Sciliar a 2.665 metri, superando i Denti di Terrarossa. Parlando invece di sport dall’alone nobiliare, il golf e l’equitazione sono due discipline che trovano tra lo Sciliar, il Sasso Lungo e il Sasso Piatto terreno fertile. L’Alto Adige è la terra dei cavalli avelignesi e vari esercizi, tra cui masi e maneggi a Castelrotto e all’Alpe di Siusi, offrono delle cavalcate nella natura e corsi per principianti e amanti dei cavalli, alla scoperta dei paesaggi che circondano l’area vacanze Alpe di Siusi sul dorso di avelignesi, quarter horse e pony.